Pony della Solidarietà

Il Comune di Trivero insieme all'Auser Provinciale di Biella, ha deciso di estendere sul proprio territorio il progetto "Pony della solidarietà Auser", ritenendolo un importante e collaudato strumento per favorire la partecipazione dei giovani triveresi ad attività di volontariato rivolte agli anziani, in vista di un continuo e proficuo scambio intergenerazionale. Questa iniziativa ha inoltre incontrato il favore di altre due associazioni triveresi che dedicano particolare attenzione alla cura di persone anziane: l'Associazione Barioglio e l'Associazione Delfino; la prima coinvolgerà i giovani in interviste/testimonianze per poter poi scrivere un libro su Antonio Barioglio e la seconda per attività ricreative presso il Centro Incontro Anziani.

I Ponies della solidarietà sono studenti delle scuole superiori ed universitari che settimanalmente dedicano un pomeriggio alla cura di anziani che vivono sul territorio, facendo loro visita direttamente a casa per aiutarli a fare la spesa o per tenere loro compagnia. Sempre i ponies offrono il loro contributo volontario anche all' interno delle Case di Riposo e dei Centri di Incontro, animando gli ospiti e svolgendo assieme piccoli laboratori.

Le visite dei ragazzi protratte nel tempo costituiscono la base per lo sviluppo di rapporti amicali ed affettivi che vedono il pony divenire così il “nuovo nipote”, aiutando l' anziano a sentirsi meno solo.

Il progetto, finanziato dalla Compagnia di San Paolo, arriva a Biella quattro anni fa e nel corso di questo periodo ha incontrato un discreto successo ed un significativo numero di adesioni da parte dei ragazzi della Provincia, anche grazie alla collaborazione degli Istituti Scolastici che riconoscendone l' alto profilo formativo, ne hanno promosso la diffusione fra gli studenti.